Per le donne e con le donne Per le donne e con le donne
Home Contatti Link
 
Le PARI OPPORTUNITA' della provincia di Arezzo
Assessorato
Pari Opportunità
Portale per Pari Opportunità
Apre il sito della Provincia di Arezzo in una nuova finestra Didonne.it - Clicca per tornare alla home page del sito
 
 
Apre il sito 1522 @rianna - antiviolenzadonna.it in una nuova paginaApre la pagina dedicata al numero verde 800 290 290 antitratta in una nuova finestra
Apre il sito dell'Unione Europea in una nuova finestraApre il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in una nuova finestraApre il sito della Regione Toscan in una nuova finestraaApre la sezione dedicata al Servizio Pari Opportunità della Provincia di Arezzo in una nuova finestra
ARTEL SpA - Arezzo Telematica

25 NOVEMBRE 2018

Un cartellone ricco di eventi in tutto il territorio provinciale per celebrare la giornata mondiale contro la violenza sulle donne del 25 novembre 2018 data tra l’altro riconosciuta dalle Nazioni Unite. A presentarlo questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, è stata la Presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini: “Il contrasto alla violenza richiede un impegno corale di tutti, che parte dalle Istituzioni e arriva fino al mondo dell’ associazionismo fatto spesso di volontari che si mettono a disposizione per portare il loro aiuto e approfitto per ringraziarli. Da anni la Provincia di Arezzo, lavora per dare risposte concrete alle donne che subiscono violenze, ma è necessario ripensare questo percorso partendo dall’informazione per fare prevenzione e giungere ad un mondo senza violenza, ridando dignità alla donne. Fondamentale è utilizzare l’esperienza che viene messa in campo dalle forze dell’ordine per arrivare a diffondere la cultura del rispetto. Dobbiamo puntare soprattutto sulle nuove generazioni, per creare, partendo dalle scuole, una cultura priva di stereotipi e basata sul rispetto.”Presente anche Laura Seghi Consigliere Provinciale che proprio questa mattina ha ricevuto la delega delle Pari Opportunità, che ha espresso parole di apprezzamento verse le tante iniziative messe in piedi per celebrare questa giornata, prendendosi l’impegno di portare avanti azioni concrete per combattere l’indifferenza che spesso cela nella società. La Provincia di Arezzo, come ogni anno sostiene le iniziative volte alla promozione dei servizi e della cultura contro ogni forma di violenza, rendendole pubbliche nel sito dell’Ente e in quello delle Pari Opportunità www.didonne.it. In questa occasione viene realizzata oltre alla locandina, una brochure pieghevole con la raccolta di tutte le iniziative organizzate per il mese di novembre, fino ai primi giorni di dicembre, promosse e/o sostenute da enti pubblici e dal privato sociale, sul tema della violenza di genere. L’iniziativa della brochure, è iniziata anni fa e si inserisce nel più ampio coordinamento svolto a livello provinciale – dalla Provincia/pari opportunità - e le istituzioni pubbliche in ambito di violenza di genere. Il senso è anche quello di valorizzare e dare risalto al lavoro dei tanti soggetti del privato sociale sensibili al tema che affiancano i servizi pubblici attivi sul territorio e all’altrettanto importante lavoro di promozione della cultura della non violenza. I servizi in ambito di violenza di genere infatti, intervengono purtroppo, in situazioni già problematiche in cui la violenza si è ormai concretizzata, mentre il lavoro di prevenzione e sensibilizzazione sul piano culturale rappresenta invece il terreno più impegnativo su cui intervenire. Durante tutto questo periodo che va fino ai primi giorni di dicembre si alterneranno iniziative quali, proiezioni di film, letture di testi e poesie al femminile, mostre, spettacoli teatrali e incontri con artiste e scrittrici, convegni, dibattiti, assegnazioni di premi e riconoscimenti. Si segnala : la tavola rotonda che si svolgerà al Palazzo del Podestà a Montevarchi tra sabato 24 e domenica 25 novembre dal titolo “Essere donna,” evento in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità del Comune di Montevarchi e della Consulta Pari Opportunità del Comune di San Giovanni Valdarno; il concerto per “Casa Thevenin di domenica 25 novembre ore 18,00 presso l’Aula Magna Liceo Scientifico Redi di Arezzo per finanziare progetti relativi per l’accoglienza di donne vittime di violenza; lo spettacolo teatrale presso il cinema nuovo di Subbiano di venerdì 23 novembre ore 21 “Noi S’era tutti”. Si allega il programma completo delle iniziative.


C.S. a cura di Prisca Mencacci, Ufficio Stampa Provincia di Arezzo - 20 novembre 2018
Centro Pari Opportunitā Piazzetta delle Logge del Grano - 52100 Arezzo Tel. 0575.30181 - fax 0575.324803 E-mail:sandra@didonne.it