Per le donne e con le donne Per le donne e con le donne
Home Contatti Link
 
Le PARI OPPORTUNITA' della provincia di Arezzo
Assessorato
Pari Opportunità
Portale per Pari Opportunità
Apre il sito della Provincia di Arezzo in una nuova finestra Didonne.it - Clicca per tornare alla home page del sito
 
 
Apre il sito 1522 @rianna - antiviolenzadonna.it in una nuova paginaApre la pagina dedicata al numero verde 800 290 290 antitratta in una nuova finestra
Apre il sito dell'Unione Europea in una nuova finestraApre il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in una nuova finestraApre il sito della Regione Toscan in una nuova finestraaApre la sezione dedicata al Servizio Pari Opportunità della Provincia di Arezzo in una nuova finestra
ARTEL SpA - Arezzo Telematica

LA CONDIZIONE ECONOMICA E LAVORATIVA DELLE DONNE. RAPPORTO 2017

La quarta edizione del rapporto sulla condizione economica e lavorativa delle donne modifica in parte la sua struttura originaria, presentando, in una versione decisamente più snella, una fotografia della condizione femminile toscana attraverso le principali statistiche di genere che evidenzia i cambiamenti strutturali intervenuti negli ultimi decenni, rispetto alle variabili demografiche, ai livelli di istruzione, alla partecipazione al mercato del lavoro e all’uso del tempo.

A fronte di una trasformazione significativa nelle aspettative e negli stili di comportamento delle donne toscane, con particolare riferimento alle fasce d’età comprese tra i 25 e i 49 anni, un dato appare preoccupante: i bassi tassi di fertilità che interessano la nostra regione e che risultano ulteriormente in calo per effetto della crisi economica. Le donne sono più istruite, partecipano di più al mercato del lavoro, ma, al contrario di altri paesi europei, fanno pochi figli o non diventano madri. Il dato è significativo non solo come indicatore dei comportamenti individuali della donna, ma anche come spia di un problema demografico allarmante per il nostro paese. L’Italia, secondo i dati dell’Eurobarometro, mostra uno tra i più ampi scarti tra numero di figli desiderato e numero di figli raggiunto.

A completamento di questa parte descrittiva, il rapporto propone i risultati di un’analisi del ruolo della maternità e della cura dei figli nelle carriere lavorative delle donne occupate nel periodo 2004-2014, utilizzando una banca dati originale rappresentata dalle dichiarazioni dei redditi presentate dai contribuenti toscani.


La condizione economica e lavorativa delle donne Rapporto 2017



A cura di Nadia Faraoni
http://www.irpet.it/archives/46028


14 giugno 2017

Centro Pari Opportunitā Piazzetta delle Logge del Grano - 52100 Arezzo Tel. 0575.30181 - fax 0575.324803 E-mail:sandra@didonne.it