Per le donne e con le donne Per le donne e con le donne
Home Contatti Link
 
Le PARI OPPORTUNITA' della provincia di Arezzo
Assessorato
Pari Opportunità
Portale per Pari Opportunità
Apre il sito della Provincia di Arezzo in una nuova finestra Didonne.it - Clicca per tornare alla home page del sito
 
 
Apre il sito 1522 @rianna - antiviolenzadonna.it in una nuova paginaApre la pagina dedicata al numero verde 800 290 290 antitratta in una nuova finestra
Apre il sito dell'Unione Europea in una nuova finestraApre il sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in una nuova finestraApre il sito della Regione Toscan in una nuova finestraaApre la sezione dedicata al Servizio Pari Opportunità della Provincia di Arezzo in una nuova finestra
ARTEL SpA - Arezzo Telematica

LA PROVINCIA DI AREZZO HA FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA CHE, GRAZIE ALLA LEGGE 16/2009 DELLA REGIONE TOSCANA, PERMETTERÀ DI FINANZIARE PROGETTI PER PROMUOVERE LE POLITICHE DI GENERE

Con la riforma del Titolo V del 2001, la Costituzione Italiana ha attribuito alle Regioni – tra le altre cose – il compito di rimuovere – con le leggi proprie – ogni ostacolo che impedisce la piena parità degli uomini e delle donne nella vita sociale, culturale ed economica.
La Regione Toscana – come è chiaro nel Piano Regionale di Sviluppo 2006/2010 – punta con decisione sul ruolo fondamentale delle donne  come fattore e leva dello sviluppo: il 2 aprile 2009 emana la legge n. 16  sulla “Cittadinanza di genere” con la quale vuole evidenziare il carattere trasversale delle politiche di genere. Il Protocollo d’Intesa che ne segue – a firma della Regione e delle Province toscane – ha come obiettivo quello di finanziare – fino a duecentomila euro - progetti che promuovano concretamente le politiche di genere, dall’istruzione all’economia, dalla sanità alla formazione.




Allegati: 
Documento


21 maggio 2010

Centro Pari Opportunità Piazzetta delle Logge del Grano - 52100 Arezzo Tel. 0575.30181 - fax 0575.324803 E-mail:sandra@didonne.it